COME RISTRUTTURARE LA SALA DA BAGNO


Il bagno è forse la stanza più complessa da ristrutturare, in quanto trova al suo interno un intreccio contorto di tubazioni idrauliche ed elettriche.

Il tutto deve mirare poi alla funzionalità e all'estetica, poiché spesso il bagno è la stanza più piccola della casa e deve contenere moltissime cose al suo interno.


In questo articolo parliamo proprio della ristrutturazione edilizia: degli interventi di cui tenere conto e della distribuzione degli spazi.

In quest' altro articolo ho parlato invece di come arredarlo.


Ma partiamo dagli interventi da considerare quando state per ristrutturare un bagno!

LA PRIMA COSA DA FARE IN ASSOLUTO E' AVERE UN'IDEA DI PROGETTO

Pensare a dove volete posizionare i sanitari, se volete sostituire la vasca con la doccia, se volete spostare la lavatrice etc etc...

Queste sono tutte considerazioni da fare a priori.

Pensate anche se desiderate isolare le pareti del bagno, se desiderate effettuare un ribassamento del soffitto per disperdere meno il calore e così via...

Poi iniziate a pensare agli spazi ed allo stile, quindi alle piastrelle e finiture...


Di seguito alcune idee per disporre al meglio gli spazi:

IN SEGUITO TROVARE UNA BUONA SQUADRA

Una volta che vi siete chiariti le idee o che avete commissionato il progetto ad un interior designer, è fondamentale trovare le maestranze giuste per realizzare i lavori. Potete affidarvi ad imprese chiavi in mano, oppure ai singoli artigiani. Sapete che la prima soluzione vi consente di svolgere i lavori in meno tempo e senza lo stress di dover gestire personalmente il cantiere, anche se il costo potrebbe essere leggermente più alto.

Tuttavia, consiglio sempre di richiedere 3 preventivi in modo da confrontare sia il costo che le persone!

ORGANIZZIAMO GLI INTERVENTI

La prima cosa da fare è chiamare un muratore, ed iniziare a rimuovere tutte le piastrelle e smaltire i sanitari vecchi.

In alcuni casi si mantengono le piastrelle sottostanti e si incollano le nuove sopra di esse, ma devono essere molto ben incollate alla parete per evitare che si distacchino in futuro. Inoltre, tenete presente che lo spessore aumenterà per cui porte e finestre potrebbero necessitare di alcune cornici per mascherare il salto di quota.

Verificate sempre gli impianti idraulici

Se la vostra abitazione risale a prima degli anni 2000, una verifica agli impianti potrebbe essere molto utile, se non fondamentale. Questo per evitare il rischio di problemi futuri, e fare in modo che il vostro nuovo bagno sia integro per i prossimi 30 anni! Una volta rimosse le piastrelle dal pavimento e pareti, l'idraulico si occuperà di fare delle tracce e portare alla luce le tubazioni per verificarne lo stato. E' un intervento che costa qualcosa in più ma che vi evita eventuali problemi futuri alle tubazioni!


Fornite all'idraulico un progetto oppure un disegno di massima di dove volete riposizionare i sanitari. Sarà l'idraulico a verificarne la fattibilità sulla base della conformazione dell'edificio.

Mi raccomando! Siate sempre molto chiari e precisi su cosa volete! Disegnate sul muro con una matita la posizione esatta dei sanitari, e fornite all'idraulico le schede tecniche di ciò che avete scelto!

Adeguate gli impianti elettrici

Anche la parte elettrica deve essere verificata. Se si tratta di un edificio datato, magari sostituire i cavi potrebbe essere molto utile!

Comunicate, poi, al vostro elettricista dove volete prese ed interruttori, luci e faretti!

Anche qui un progetto di interior design sarebbe utile a tutti. Se non ne disponete cercate di essere il più precisi possibile e di non cambiare troppo spesso idea!


Scegliete i rivestimenti

Grès, legno, resina o marmo...anche in bagno possiamo utilizzare ciò che più ci piace. L'importante è che abbiate un'idea precisa dello stile! Tutto il resto verrà da sé!


Per trovare idee ed ispirazioni usate Pinterest!

COSTI

Dipende ovviamente dai metri quadri del vostro bagno, dagli interventi che vi andrete a fare, dai materiali che sceglierete. La cosa migliore è di chiedere un preventivo scritto a 3 artigiani sulla base di un progetto.

Così avrete la garanzia che i costi siano definiti e chiari. Fondamentale è avere un budget di partenza da comunicare e da tenere monitorato!


Per arredare il vostro bagno continuate a leggere qui!

© 2019 Ilaria Campagna - All rights reserved                                           P.IVA 01809700931